domenica 6 aprile 2008

questo non è un uomo



salve.
di seguito alcuni estratti delle tavole della storia per il concorso di lanciano.
è un periodo molto positivo, sono riuscito a sfornare questa storiella di 4 pagine e realizzarlo con molto metodo, facendo le cose una per volta, concentrandomici attentamente sopra.
soggetto sceneggiatura storyboard matite chine lettering colore.





questa invece è la prima tavola per il progetto de il deserto dei tartari, finalmente (dopo 3 mesi!)
colorata con l'acquerello. era da molto tempo con lo usavo e infatti è venuta un po carica, ho dovuto rimetterci un po le mani con photoshop.



infine, l'ultima fatica, queste tavole fanno parte di un esperimento:
si prendono 4 fumettisti, si rinchiudono in una stanza irrimediabilmente muniti di carta e matita, uno di loro comincia una storia assurda ambientata nello spazio poi passa il foglio ad un altro degli astanti perchè continui la storia stessa. e così fino a che qualcuno non riesce a mettere la parola "fine". morale, abbiamo concluso 2 episodi da 12 pagine l'uno e iniziato un terzo.
continueremo con queste "improvvisazioni" fino a farne, chissà, un piccolo albo!
ovviamente la qualità del disegno è quella di uno storyboard, il colore ce l'ho messo perchè queste due pagine mi piacevano troppo.
gli autori di queste due pagine siamo io e vincenzo bizzarri, gli altri due partecipanti all'esperimento sono gianluigi greco e giulio paolini.




chiudo con questa pagina del mio moleskine


ciao

6 commenti:

Sapo ha detto...

Boia! Quanto hai lavorato?!

Complimenti, soprattutto per la storia del terrorismo, non vedo l'ora di leggerla finita!

Ciao

pipporossi ha detto...

grazie sapo! in effetti ho lavorato molto, sono riuscito a consegnare tutti i lavori in anticipo...

ho visto le tue illustrazioni per le storie di francesca, sono veramente belle, ti giro molto volentieri i complimenti!

ciau

I'Tassi ha detto...

Grande Pippo!

un salutino e complimenti per la mole di lavoro ed impegno che metti nel creare le tue storie...


Sei il solito maledetto genio! ^__^

Magica Artista ha detto...

Ciao ^_^
sono capitata per caso sul tuo blog..e ho trovato per primo proprio questo post...e sorpresa! C'è una tavola su uno dei miei libri preferiti! Il deserto dei tartari..bellissimo! Posso avere notizie in più? E' un lavoro ancora "all'inizio" o c'è già un certo numero di tavole? E quando avremo l'onore di poterlo leggere per intero?

Splendido il tuo lavoro..mi prendo la briga di linkarti sul mio blog.

^_^ Baci baci

E buon proseguimento..

pipporossi ha detto...

grazie a tutti , troppo buoni

il progetto sul deserto dei tartari non è una mia iniziativa personale ma fa parte di un workshop organizzato dalla scuolacomics di firenze, tra l'altro venerdi ci sarà una mostra qui a firenze, ore 19 teatro puccini, se sei interessata...

francesco! finalmente anche tu nel magico mondo dei blog!
in questi giorni non mi alzerò un minuto dal tavolo da disegno, non sopporterei di rendermi conto davvero di quello che sta succedendo senza rivomitarlo subito su carta...
aaaaah!

roxxiepoopoo ha detto...

questo non è un uomo mi ricorda troppo 'questo non è drogo' ODDIO
cmq molto bello quello del deserto, l'ho visto finito solo alla mostra dell'altro giorno...sisi molto bello
ciao!